Blog - LifeBridge Agency
madre surrogata spagna

Avere in figlio surrogato in Spagna

Rispetto ad altri Paesi europei, in Spagna la pratica delle gravidanze per conto di terzi è tollerata senza prevedere alcun tipo di sanzione penale. La nostra agenzia internazionale Life Bridge Agency con sede a Barcellona si occupa di affiancare i propri pazienti durante le tappe di tutto il percorso: dalle pratiche burocratiche, tramite i nostri legali specializzati, all'assistenza psicologica fino ad arrivare, naturalmente, all'assistenza medica qualificata.

Come avere un figlio con la gestazione sostitutiva


I soggetti coinvolti nel percorso per diventare genitori tramite maternità surrogata sono molteplici, il donatore di sperma e la donatrice di ovuli, la madre gestante, scelta tramite agenzie partner che ne garantiscono tutti i requisiti di salute fisica e mentale.

Ci affidiamo e cooperiamo inoltre con cliniche specializzate nei procedimenti di fecondazione in vitro più all’avanguardia del mondo, nelle quali verrà creato l’embrione che sarà successivamente impiantato nell'utero della madre che porterà avanti la gravidanza per conto degli aspiranti genitori. Ad ogni cliente sarà affiancato un coordinatore personale che si occuperà di tenerli aggiornati sull'evoluzione della gravidanza.

Dopo la nascita del figlio: l’affidamento ai genitori


Subito dopo la nascita il bambino verrà affidato alle cure dei genitori per garantire sin dai primi momenti la creazione di un legame solido e profondo; contestualmente, si procederà alla loro registrazione come genitori biologici.

La madre gestante non manterrà alcun legame con il neonato e sarà nostra premura assicurarci che rinunci ad ogni diritto e obbligo sul nascituro sin dalle prime fasi della procedura. Ad ogni cliente spetta la totale discrezionalità nel decidere di conoscere la madre surrogata oppure mantenere l’anonimato. In quest’ultimo caso, la nostra agenzia garantirà la protezione e la riservatezza dei dati personali. Tutto il procedimento, dal primo incontro di contatto fino al momento della nascita e il compimento degli ultimi adempimenti burocratici, ha una durata variabile tra i 12 e i 18 mesi.


Back to the list